La Russia sviluppa sistemi d’attacco in grado di penetrare qualsiasi scudo antimissile

Kremlin.ru, 10 novembre 2015 – Fort Russ185187Incontro sullo sviluppo delle Forze Armate
L’incontro apre una serie di discussioni sullo sviluppo dell’industria della Difesa russa, attuazione degli ordini di approvvigionamento della Difesa dello Stato e sviluppo delle forze armate.

Presidente della Russia Vladimir Putin:
Buon pomeriggio, colleghi.
Oggi è l’ultima parte della nostra serie di incontri regolari sullo sviluppo dei settori produttivi relativi alla Difesa del nostro Paese. Daremo uno sguardo ai lavori sulle commesse per la Difesa, e rivedremo e riaggiusteremo i nostri piani, se necessario, secondo le circostanze attuali e alla luce delle recenti esercitazioni militari. Faremo una panoramica generale sul lavoro per rafforzare la sicurezza del nostro Paese. I fatti dimostrano che incontri di questo tipo sono molto utili. Vi ricordo che i risultati ottenuti negli incontri precedenti sono stati usati per redigere diversi documenti concettuali, e abbiamo approvato la decisione d’istituire le forze aerospaziali, il che significa che le diverse unità e i principali compiti della Difesa aerea e spaziale sono ora sotto un unico comando. Le Forze Armate ricevono nuovi sistemi missilistici strategici, sottomarini atomici e polivalenti, navi di superficie. Modernizziamo i sistemi di difesa della flotta di aerei da combattimento e riforniamo di nuove armi ed equipaggiamenti le forze di terra e dei paracadutisti. Abbiamo anche aggiustato i piani per riequipaggiare le nostre forze con armi moderne, e organizzato la stabilizzazione delle aziende dell’industria della Difesa. A questo proposito voglio dire che i nostri prossimi incontri, anche con i rappresentanti dell’industria, sono estremamente importanti non solo per garantire e migliorare le capacità di Difesa della Russia ma, nella fase recessiva economica, sono importanti anche per lo sviluppo dell’industria e dell’economia intera. Sappiamo tutti quante persone lavorino in questa industria, e sappiamo come sia legata all’industria ad alta tecnologia, e in questo senso è di vitale importanza sviluppare globalmente tutta la nostra economia e mantenere la stabilità sociale. Voglio dire nel senso che, come ho già detto, tale industria impiega numerose persone, molti specialisti altamente qualificati e, insieme alle loro famiglie, ciò riguarda centinaia di migliaia di persone.
Voglio iniziare l’incontro notando che le aziende lavorano costantemente. Le Forze Armate ricevono nuovi sistemi missilistici strategici, sottomarini atomici e polivalenti, e navi di superficie. Modernizziamo i sistemi di difesa della flotta degli aerei da combattimento e la fornitura di nuove armi ed equipaggiamenti per le forze di terra e dei paracadutisti. Le misure tempestive che abbiamo adottato hanno migliorato prontezza e capacità di combattimento delle nostre Forze Armate. Ciò è stato dimostrato in modo convincente nell’operazione antiterrorismo che conduciamo su richiesta del governo siriano. I controlli improvvisi e le numerose esercitazioni militari che abbiamo tenuto di recente hanno confermato l’elevato livello di prontezza al combattimento. Il più grande evento delle operazioni di addestramento di quest’anno è stata l’esercitazione del Comando Strategico dello Stato Maggiore Tsentr-2015. 95000 effettivi vi hanno preso parte, testando nuovi modelli di armi ed equipaggiamenti. Naturalmente, conclusioni e proposte a seguito dei risultati delle esercitazioni dovrebbero costituire la base per i nostri piani di sviluppo e modernizzazione militare per il periodo 2016-2020.
Inizieremo il lavoro oggi nello stesso formato. Ancora una volta, auguro a tutti voi il benvenuto. Cominciamo il nostro lavoro.rvsn_stroy_bgSecondo il presidente russo, il vero obiettivo dello scudo antimissile statunitense è neutralizzare il potenziale nucleare russo
Le recenti esercitazioni dimostrano l’alta prontezza al combattimento delle forze nucleari strategiche della Russia
TASS, 10 novembre 2015 – Fort Russ

1011270La Russia svilupperà sistemi d’attacco in grado di penetrare qualsiasi difesa missilistica, ha detto il presidente russo Vladimir Putin. “Lavoreremo anche sul sistema di difesa antimissile, ma nella prima fase, come abbiamo detto in molte occasioni, proveremo a lavorare sui sistemi di attacco capaci di penetrare qualsiasi difesa antimissile“, ha detto Putin in una riunione sullo sviluppo delle Forze Armate russe. Putin ha detto che la riunione avrebbe discusso lo sviluppo di tali sistemi d’arma determinando le prospettive delle Forze armate russe per il prossimo decennio, rispondendo alle sfide che la Russia affronta. Secondo il presidente russo, il vero obiettivo dello scudo antimissile statunitense è neutralizzare il potenziale nucleare russo. “I riferimenti alle minacce nucleari iraniane e nordcoreane mascherano i veri piani. Il loro vero scopo è neutralizzare il potenziale nucleare strategico degli altri Stati nucleari, esclusi Stati Uniti e alleati, prima di tutto il potenziale nucleare del nostro Paese, la Russia“, ha detto Putin. Stati Uniti ed alleati continuano a costruire il sistema di difesa missilistica globale, ha detto il presidente russo. “Inoltre, purtroppo, non prendono in considerazione le nostre preoccupazioni o proposte per la cooperazione“, ha aggiunto Putin. La Russia è stata assicurata in molte occasioni che il segmento europeo dello scudo di difesa missilistica che gli Stati Uniti sviluppano, riguarda la minaccia dei missili balistici iraniani, ha detto il presidente russo. “Tuttavia, sappiamo che la situazione del problema nucleare iraniano è risolta e relativi accordi sono stati firmati e, inoltre, sono stati approvati dai parlamenti in questione. Tuttavia, il lavoro sui sistemi di difesa antimissile continua”, ha detto Putin. Pertanto, i riferimenti alle minacce nucleari iraniane e nordcoreane sono solo una copertura per i veri piani degli Stati Uniti. “Il vero obiettivo degli statunitensi è neutralizzare il potenziale nucleare strategico degli altri Stati nucleari, esclusi Stati Uniti ed alleati, prima di tutto, il potenziale nucleare del nostro Paese, la Russia. Da qui il desiderio di avere la supremazia decisiva con tutte le conseguenze che ne derivano”, ha detto Putin. “Abbiamo detto in molte occasioni che la Russia adotterà tutte le misure necessarie per rafforzare il potenziale delle proprie forze nucleari strategiche“, ha detto il presidente russo.

Victory Day parade in MoscowTraduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora

Annunci

2 Responses to La Russia sviluppa sistemi d’attacco in grado di penetrare qualsiasi scudo antimissile

  1. Pingback: La Russia sviluppa sistemi d’attacco in grado di penetrare qualsiasi scudo antimissile - Una Lira per l'Italia

  2. Pingback: La Russia sviluppa sistemi d’attacco in grado di penetrare qualsiasi scudo antimissile | Una Lira per l'Italia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...