L’F-22 ha poche possibilità contro il T-50 russo

Simon North Russia Insider, 1 giugno 20162613056_originalChe fantastico modello virtuale vincerebbe se (Dio non voglia!) i caccia stealth di 5.ta generazione F-22 statunitense e T-50 russo ingaggiassero una battaglia aerea! Sarebbe mozzafiato. Ma c’è ben altro a ciò che appare. Non tutte le armi saranno furtive. Alcune non ne hanno bisogno. Ecco la descrizione dell’avanzata bomba guidata di cui il T-50 sarà armato, direttamente dal progettista, secondo il corrispondente del quotidiano Izvestija Victor Litovkin.
Il nuovo aviogetto da combattimento di quinta generazione russo T-50 potrà svolgere missioni delicate in profondità dietro le linee nemiche. Givi Zhanjgava, presidente della Ramenskoe Design Company che produce attrezzature per aerei da combattimento e civili: “Il T-50 è un velivolo polivalente capace di svolgere compiti tattici e di superiorità aerea”, osservava il costruttore. La furtività permette di penetrare in profondità nel territorio nemico ed effettuare attacchi precisi. Le capacità “specifiche” del nuovo caccia sono state scoperte da osservatori appassionati di aviazione che vegliano per ore e con tutte le condizioni meteorologiche dai limiti degli aeroporti civili e militari, scattando foto di decolli e atterraggi. L’altro ieri, una foto di Mikhail Kuznetsov è apparsa su internet mostrando il caccia T-50 con numero di codice ‘052’ decollare dalla base aerea sperimentale Gromov, a Zhukovskij, presso Mosca. Aveva bombe guidate GBU-500 sui piloni esterni, le stesse utilizzate dalle nostre forze aerospaziali in Siria. Il caccia segue un’altra fase di test aerodinamici con diverse modalità di volo, ha detto l’esperto aeronautico Andrej Frolov ad Izvestija. Può trasportare missili e bombe nei vani interni, da qui la furtività. Ma può anche ospitare un carico esterno, precisa, come missili aria-aria, aria-superficie, anti-nave, bombe guidate delle generazioni precedenti e successive. “La GBU-250 ha una struttura modulare e può essere dotata di vari tipi di sistemi di guida ad alta precisione: satellitare o laser. Fu progettata in risposta allo sviluppo delle bombe guidate statunitensi SDB (Small Diameter Bomb) che equipaggiano i caccia di quinta generazione F-22 e F-35. La bomba laserguidata con testata ad alto esplosivo a frammentazione è progettata per attaccare attrezzature non protette, nodi ferroviari, magazzini e altre infrastrutture nemiche. La bomba può essere utilizzata da sola o con una salva dal velivolo dotato del designatore laser, e anche con la retroilluminazione da terra degli obiettivi“.
Secondo Janigava: “Da un lato è insensato per un aereo stealth volare ‘spiccando’ sui radar nemici con le bombe agganciate. Dall’altra parte, ed è una grande domanda, ha senso sacrificare le capacità di combattimento del velivolo per la furtività, dato che alcuni compiti lo richiedono, mentre altri hanno bisogno di un grande carico bellico. Ecco perché la tecnologia stealth non è un idolo di cui i progettisti aeronautici moderni fanno un culto. T-50, F-22 o F-35 possono trasportare carichi esterni di missili e bombe. Tutto cambia in fretta e si deve agire in base alla situazione. In secondo luogo, a volte si deve liquidare il bersaglio, anche se non al primo tentativo. Questo può sempre essere fatto con i missili da crociera”. Il direttore generale della Tactical Missiles Corporation, Boris Obnosov, dice che il caccia T-50 avrà sei nuovi missili entro il 2017, e altri sei entro il 2020. 4 modelli di missili da trasportare internamente sono in fase di sperimentazione. “Solo i tipi destinati ai vani del caccia T-50 sono stati testati direttamente con esso”, dice Obnosov. “Per esempio, il missile anti-radar Kh-58UShKE”. Il Kh-58UShKE è stato mostrato all’esposizione internazionale aerospaziale MAKS-2015 presso Mosca. La differenza fondamentale dai predecessori è il sistema di puntamento e orientamento dall’interno del caccia. Un’altra differenza è che il corpo ‘quadrato’ del missile ‘si adatta meglio al vano bombardiere. Un’altra innovazione del T-50 è il ‘missile a gravità’ Grom-2, progettato sulla base del Kh-38. In realtà, è un missile con sistema di guida inerziale-satellitare, ovvero una bomba da 250 kg che può essere dotata di testata a frammentazione ad alto esplosivo, penetrante o disperdente.20880094825_6ae571e730_bTraduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora

Annunci

One Response to L’F-22 ha poche possibilità contro il T-50 russo

  1. Pingback: L’F-22 ha poche possibilità contro il T-50 russo -

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...