Il gioco pericoloso sulla penisola coreana rischia una guerra

Global Times, 10/8/2017

Stati Uniti e Corea democratica hanno accentuato la loro minacciosa retorica. Il Pentagono ha preparato piani per i bombardieri strategici B-1B per effettuare attacchi preventivi sui siti missilistici della Corea democratica. Il ministro della Difesa degli USA James Mattis aveva emesso un ultimatum alla Corea democratica affinché “cessasse qualsiasi idea di azione che porterebbe alla fine del regime e alla distruzione del suo popolo“. Nel frattempo, la Corea democratica diffondeva i piani per lanciare quattro missili a portata intermedia a 30-40 chilometri da Guam, sostenendo che avrebbe attuato il piano a metà agosto. Alcuni a Guam sono già in preda al panico per la prima volta dalla fine della guerra fredda. Gli Stati Uniti hanno già avuto la peggio nel confronto con la Corea democratica. Molti credono che la possibilità di guerra sia molto bassa. Se la guerra esplodesse veramente, gli Stati Uniti difficilmente ne potranno trarre vantaggi strategici e la Corea democratica affronterà rischi senza precedenti. La Corea democratica mira a spingere gli Stati Uniti a negoziare, mentre gli Stati Uniti vogliono avvertirla. Né possono raggiungere gli obiettivi, concorrendo ad acuire le tensioni, ma senza prendere l’iniziativa di lanciare la guerra. Il pericolo reale è che un gioco così sconsiderato comporti errori di calcolo e una “guerra” strategica. Cioè, né Washington né Pyongyang vogliono la guerra, ma potrebbe scoppiare comunque perché non hanno esperienza nel controllare tale gioco estremo. Il prossimo futuro sarà molto pericoloso se bombardieri B-1B degli USA sorvolassero la penisola coreana o la Corea democratica lanciasse missili in direzione di Guam. Entrambe le parti dovrebbero innalzare l’allerta al massimo livello. L’incertezza nella penisola coreana cresce.
Pechino non è in grado di persuadere Washington o Pyongyang a ripiegare, in questo momento. Bisogna chiarire la propria posizione ovunque e far capire che se le loro azioni compromettessero gli interessi della Cina, essa risponderà con mano ferma. La Cina dovrebbe anche chiarire che se la Corea democratica lanciasse missili che minaccino il territorio degli Stati Uniti, ed essi reagissero, la Cina rimarrà neutrale. Se Stati Uniti e Corea del Sud attaccassero tentando di rovesciare il regime nordcoreano e cambiare il modello politico della penisola coreana, la Cina glielo impedirà. La Cina si oppone alla proliferazione nucleare e alla guerra nella penisola coreana. Non incoraggerà alcuna parte a suscitare conflitti e si opporrà fermamente a chiunque voglia cambiare lo status quo delle aree che ne riguardano gli interessi. Si spera che Washington e Pyongyang possano limitarsi. Nella penisola coreana convergono gli interessi strategici di tutte le parti e nessuna di esse dovrebbe cercare di dominare in modo assoluto la regione.Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora

Annunci

One Response to Il gioco pericoloso sulla penisola coreana rischia una guerra

  1. riccardo says:

    Se gli americani non si comportassero da 70 anni da bulli, se non opprimessero le popolazioni con la loro presenza militare continua ed esasperante, se lasciassero libere le popolazioni di “liberarsi ” della loro presenza senza punirli con altre basi, se non minacciassero di guerre preventive e non dichiarassero unilateralmente guerre su presunte armi di distruzione di massa o democrazie in pericolo ecc. non desidereremmo la loro scomparsa dalla faccia della terra, o il loro ridimensionamento. Non ci sarebbero guerre.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...